Assofertilizzanti

Precursori di esplosivi

PRECURSORI DI ESPLOSIVI


Talune sostanze e miscele possono essere impropriamente utilizzate per la fabbricazione illecita di esplosivi artigianali. Per evitare che questo accada è fondamentale la collaborazione di tutta la catena di approvvigionamento.

Con la nuova normativa europea (Regolamento UE 2019/1148), che si applicherà dal 1 febbraio 2021, verranno introdotti nuovi limiti e divieti per la messa a disposizione dei precursori di esplosivi ai privati e, al contempo, dovranno essere garantite tempestive segnalazioni alle autorità sulle transazioni sospette, sparizioni e furti lungo l'intera catena di approvvigionamento.
 

Sono previsti, inoltre, una serie di obblighi di formazione e di sensibilizzazione: agli operatori economici che si occupano della fabbricazione o della vendita di precursori di esplosivi e alle autorità di controllo nazionali.

Al fine di promuovere un'adeguata conoscenza delle nuove regole, Assofertilizzanti mette a disposizione una linea guida, con lo scopo di riepilogare i contenuti salienti del Regolamento UE 2019/1148 e dei principali obblighi a carico dei diversi soggetti della filiera che possono venire in contatto con sostanze identificate come precursori di esplosivi.


Devi fare una segnalazione?

Contatta il Dipartimento della Pubblica sicurezza del Ministero dell'Interno

Per accedere CLICCA QUI 


Consulta l'elenco dei precursori di esplosivi